Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

News: COVID-19 "CORONAVIRUS" - INDICAZIONI

 

News: COVID-19

Si invitano i connazionali in Argentina a prendere visione del decalogo pubblicato da parte del Ministero della Sanità italiano riguardo ai sistemi di prevenzione della diffusione del virus COVID-19 (cosiddetto "Coronavirus"): vedi Decalogo Ministero della Sanitá

Le Autorità argentine hanno diffuso nuove raccomandazioni che si aggiungono alle precedenti emanate nei giorni scorsi sulla base della situazione epidemiologica attuale del COVID-19. Si prega di consultarle con attenzione le indicazioni ufficiali delle Autorità argentine.

In particolare si attira l’attenzione sulle seguenti indicazioni del Ministero della Sanità argentino:

1. Le aree considerate a trasmissione sostenuta del virus sono: Cina, Corea del Sud, Francia, Germania, Giappone, Iran, Italia e Spagna.

2. Per le persone che entrano nel paese dalle suddette aree le Autorità argentine suggeriscono di rimanere a casa e di non andare in luoghi pubblici di lavoro, svago, sport e sociale, per 14 giorni. Per eventi con partecipanti internazionali, verrà valutato il comportamento da seguire con i partecipanti provenienti da queste aree.

3. Per studenti o personale delle strutture scolastiche, che rientrano da viaggi da queste aree, anche se non presentano sintomi, le Autorità argentine consigliano di rimanere a casa ed evitare contatti sociali per 14 giorni.

4. Per le persone con più di 65 anni le Autorità argentine consigliano di ridurre al minimo le attività sociali e, se possibile, rimandare i viaggi verso le aree a trasmissione sostenuta del coronavirus. Nel caso di persone che risiedono in istituti per anziani, le Autorità argentine raccomandano di evitare visite da parte di persone con sintomi respiratori e di coloro che sono stati in luoghi di trasmissione virale negli ultimi 14 giorni.

5. Per tutti le Autorità argentine consigliano di rafforzare le misure per la prevenzione delle infezioni respiratorie (lavaggio frequente delle mani con acqua e sapone; coprire naso e bocca con la piega del gomito o usare un fazzoletto quando si tossisce o starnutisce; ventilare gli ambienti; pulire con frequenza superfici e oggetti usati di uso comune) e in caso di sintomi di richiedere una consultazione medica immediata attraverso il servizio di assistenza sanitaria telefonico.

Informazioni aggiornate sui viaggi all'estero sono disponibili sul Focus Informativo dell'Unità di Crisi della Farnesina: vedi focus informativo Unità di Crisi

Ulteriori informazioni aggiornate riguardanti la situazione in Italia, sul sito del Ministero della Salute italiano, nell'apposita sezione "Nuovo Coronavirus domande e risposte"


2178