Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Verano italiano: Concerto di Roy Paci & Aretuska

Data:

13/06/2018


Verano italiano: Concerto di Roy Paci & Aretuska

Presentazione dell’ultimo disco del gruppo italiano di música ska latin jazz, originario della Sicilia, guidato dal trombettista e cantante Roy Paci.

È il lontano 1997 quando, grazie alla vulcanica mente di Roy Paci, prende le mosse uno dei progetti più solari e divertenti della scena musicale italiana: dall’antico nome di Siracusa (Aretusa) nascono gli Aretuska, una band dal repertorio strumentale composto da cover di gruppi storici della scena ska e rocksteady affiancate ai più conosciuti standard jazz. Nel 2000 il primo album, “Baciamo Le Mani”, potentissima fusione di rocksteady, ska, soul, funk e melodie mediterranee, impreziosita dalle voci di artisti come Bunna degli Africa Unite, Meg e Dani dei Macaco. Parallelamente il repertorio live si arricchisce di nuove sonorità che scaturiscono dall’esigenza di rivitalizzare la tradizione musicale siciliana. Altra grande novità è il debutto di Roy come crooner, un’innovazione che caratterizzerà il futuro della band. Nel 2003 è Etnagigante, etichetta discografica che Roy ha nel frattempo fondato, a produrre il secondo album “Tuttapposto”, che spazia tra ritmi calypso, rocksteady, swing e caraibici, canzoni nuove e nuovi arrangiamenti di classici della tradizione siciliana. Nello stesso anno esce anche una cover, “Besame mucho”, per il film di Leonardo Pieraccioni “Il paradiso all’improvviso”.

A fine marzo 2005 esce “Parola D’Onore”, terza parte dell’ideale Trinacria musicale del gruppo. Nel 2006 Roy vince il prestigioso Nastro d’Argento per le musiche del film “La Febbre” di Alessandro D’Alatri ed entra con i suoi Aretuska, come band ufficiale, nel cast della trasmissione “Zelig” in onda su Canale 5, Il brano “Viva La Vida”, singolo tratto dall’ultimo album, diventa la sigla del programma. Nel giugno 2007, dopo tre album, Roy Paci & Aretuska ultimano “Suonoglobal”, in poco tempo disco d’oro. Nel 2008 la band è di nuovo on the road per un lunghissimo tour di oltre 70 date in Italia e nel mondo,che tocca i principali Festival europei. La band si esibisce anche al Blue Frog Festival di Mumbai. Il singolo “Toda Joia Toda Beleza” – che vede la partecipazione di Manu Chao – cantato in una sorta di “itañol” nel quale la grammatica spagnola è volutamente storpiata e adattata all’italiano e alla musica per prediligere la sonorità rispetto alla struttura linguistica, diventa la colonna sonora dell’estate 2007 e spalanca a Roy e compagni le porte della grande notorietà.

Subito dopo la fine del tour, Roy Paci & Aretuska festeggiano i loro primi dieci anni di attività con l’uscita del “BESTiario Siciliano”, raccolta dei maggiori successi del gruppo più tre inediti. A inizio 2009, Roy e i ragazzi si trasferiscono in Brasile per un lungo soggiorno mirato a gettare le basi del nuovo lavoro discografico. In autunno la band approda negli USA per un mini tour a New York e nel New Jersey. Al ritorno è giunta finalmente l’ora del nuovo album che si intitola “Latinista” (maggio 2010). Il 13 giugno 2014 esce per Etnagigante “Italians Do It Better” il nuovo singolo di Roy Paci & Aretuska con la partecipazione di Dr. Ring Ding.

L'ultimo disco de Roy Paci, Valelapena, del 2017, è la consacrazione di un musico che non è mai assolutamente soddisfatto; che non conclude mai la sua ricerca, e senza preoccuparsi per le etichette musicali, {e capace di muoversi fra i diversi generi con agilità e passione inalterate.

Informazioni

Data: Mer 13 Giu 2018

Orario: Alle 21:00

Organizzato da : Teatro Coliseo y Fundación Cultural Coliseum

In collaborazione con : Embajada de Italia, MIBACT. Instituto Italiano de

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Teatro Coliseo, Marcelo T. de Alvear 1125

1917