Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Vivacissimo Jazz: Trio Favata, Maiore, Peghin presenta Secret Window

Data:

20/10/2018


Vivacissimo Jazz: Trio Favata, Maiore, Peghin presenta Secret Window

“Vivacissimo” è un ciclo de concerti creato dall'Istituto Italiano di Cultura dedicati alla musica di camara, al jazz e anche alla musica pop, che conterà sulla partecipazione sia di giovani musicisti sia di artisti di fama internazionale, grazie alla collaborazione con il CIDIM e con altre prestigiose istituzioni italiane.

Vivacissimo Jazz presenta al pubblico di Buenos Aires "Secret Window", esecuzione dal vivo dell'album debutto del Trio Enzo Favata, composto da Enzo Favata (saxofono), Salvatore Maiore (contrabbasso) e Marcello Peghin (chitarra). È stato pubblicato nel 2017 dall'etichetta discografica iraniana Hermes Record. Un incontro che mostra la personalità artistica di ogni artista, modellata in una forma matura come risultato di molti anni di varie esperienze in giro per il mondo, e allo stesso tempo l'interazione armonica tra i tre interpreti, in una musica quasi completamente improvvisata. Non c'è uno strumento leader, non ci sono assoli come nella forma standard del jazz, ma la circolarità continua stimola l'evoluzione come una profonda improvvisazione collettiva e una conversazione intima tra vecchi amici che raccontano le loro storie.

ENZO FAVATA
È considerato uno dei musicisti più originali nella scena del jazz italiano, muovendosi sempre in un territorio tra l'improvvisazione, i suoni elettronici e la musica tradizionale della sua isola, Sardegna, e di altri paesi come Argentina, Etiopia e Iran. Ha suonato e registrato con Dino Saluzzi, Trilok Gurtu, Miroslav Vitous, Dave Liebman, Omar Sosa, Enrico Rava, Mulatu Astatke e Lester Bowie, tra gli altri. Recentemente, è stato il primo musicista italiano a suonare e registrare con musicisti iraniani, nel loro paese in Medio Oriente.

SALVATORE MAIORE
Chitarrista con suono e strumenti originali. Ha collaborato con Sainkho Namtchylak, Dino Saluzzi, Enrico Rava e Gilberto Gil, tra gli altri.

MARCELLO PEGHIN
Contrabbassista. Ha accompagnato rinomati musicisti contemporanei come Stefano Battaglia, Kenny Weeler, Lee Konitz, Nguyèn Le, Billy Cobham, Noa, Don Byron e Al Di Meola.

Si consegneranno fino a 2 biglietti per persona a partire da 2 ore prima dell’inizio del concerto.

Informazioni

Data: Sab 20 Ott 2018

Orario: Alle 20:00

Organizzato da : Instituto Italiano de Cultura - Embajada de Italia

In collaborazione con : Usina del Arte

Ingresso : Libero


Luogo:

Usina del Arte - Caffarena 1, CABA

1996