Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Festival di cinema dell'Organizzazione Internazionale per le migrazioni

Data:

04/12/2018


Festival di cinema dell'Organizzazione Internazionale per le migrazioni

FESTIVAL DI CINEMA DELL’ORGANIZZAZIONE INTERNAZIONALE PER LE MIGRAZIONI
Dal 3 al 6 dicembre
Il Global Migration Film Festival è un evento che viene organizzato ogni anno dall'OIM in quasi 100 paesi. Durante il festival vengono proiettati film che mostrano le sfide della migrazione, le difficoltà di chi lascia la propria casa in cerca di una vita migliore e il contributo che queste persone apportano alle loro nuove comunità.

L’organisimo delle Nazioni Unite per le Migrazioni organiza la III edizione del Festival Internazionale Global Migration Film Festival. L’obiettivo del Festival è usare i film come strumento educativo che possano influenzare la precezione e gli atteggiamenti verso i migranti, spostando il focus sulle questioni social e creando spazi per nutriré dibattiti e interazioni basati sul mutuo rispetto. Inoltre il Festival è una via innovativa e creativa per normalizzare le discussioni sull’immigrazione attraverso il racconto così come uno strumento per promuovere gli Obiettivi di Sviluppo Sostenibile delle Nazioni Unite, in aiuto a tutte le nazioni che operano per il loro raggiungimento.
L’Italia parteciperà con il documentario Italia Cittàgiardino di Marco Picarreda

Cittàgiardino - MARTEDÌ 04/12 - 19.30hs
AUDITORIO 1º PISO - ALIANZA FRANCESA DE BUENOS AIRES
Av. Córdoba 946, CABA, Buenos Aires

Anno: 2018
Durata: 54’
Regia: Marco Picarreda

Sinossi
Nell’assolata estate siciliana il centro per immigrati “CittàGiardino” sta per essere smantellato. Solo sei adolescenti africani sono rimasti, bloccati nell’attesa disperata di un visto, che non arrivarà mai, o di una direttiva sul trasferimento. I giorni si susseguono sempre uguali nell’inquietudine di una realtà sospesa. Sotto lo sguardo di un anziano guardiano incaricato alla loro supervisione, i ragazzi mangiano, dormono, scrutano il loro cellulare in una sorta di ritualità ipnotica. Persino la visita di un giornalista non rompe la monotonia, il senso di frustrazione crescente e la resistenza a parlare di sé. Un silenzio interiore che racconta di esperienze indelebili, fatto di impazienza, speranza, incertezza, e catturato dalla macchina da presa alla ricerca di una autentica solidarietà.

Per maggiori informazioni:
http://www.alianzafrancesa.org.ar/cultura/cine/festival-de-cine-organizacion-internacional-para-las-migraciones

 

Informazioni

Data: Da Mar 4 Dic 2018 a Gio 6 Dic 2018

Organizzato da : Global Migration Film Festival

Ingresso : Libero


Luogo:

Alianza Francesa, Av. Códoba 946, Buenos Aires

2023