Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

NOVELLE PER UN ANNO di Luigi Pirandello, lette da Vincenzo Pirrotta

Data:

28/01/2021


NOVELLE PER UN ANNO di Luigi Pirandello, lette da Vincenzo Pirrotta

RIVIVI IL CICLO SUL NOSTRO CANALE YOUTUBE:

https://www.youtube.com/playlist?list=PLcPuOHgwXmIH8WtbOuyRPIutci7G08TZU

 

NOVELLE PER UN ANNO di Luigi Pirandello, lette da Vincenzo Pirrotta
In streaming sulla piattaforma Zoom, con iscrizione obbligatoria.

Con questo evento inizia un ciclo di 10 appuntamenti, durante i quali l'attore Vincenzo Pirrotta leggerá e dará vita con la sua particolare interpretazione, ad un racconto preso dal libro Novelle per un anno di Luigi Pirandello. L'evento verrá trasmesso in diretta dall'Italia, con un'introduzione della Prof.ssa di letteratura italiana dell'Universitá di Catania, Sarah Zappulla Muscará.

La registrazione dell'evento sará poi pubblicata sul nostro canale Youtube!

Luigi Pirandello, drammaturgo e autore di romanzi e racconti, fu uno dei grandi autori letterari del XX secolo, vincitore del Premio Nobel di Letteratura nel 1934. L'attore italiano Vincenzo Pirrotta coniugherá in ogni lettura le molteplici sfumature del grande scrittore, facendosi eco del successo riscosso dalla proposta teatrale e performatica KAOS PIRANDELLO (ottobre 2019) che ha letteralmente occupato durante vari giorni tutti gli spazi del Teatro San Martin, di cui Pirrotta é stato l'ideatore e il protagonista, insieme al talentuoso cast di attori argentini che lo hanno accompagnato in questa indimenticabile esperienza. 

Sarah Zappulla Muscarà, ordinaria di Letteratura italiana nell’Università di Catania, dove ha insegnato pure Storia del Teatro e del Cinema, è autrice di fondamentali contributi sulla letteratura, la drammaturgia e il cinema fra Otto e Novecento, curatrice di edizioni di testi e carteggi inediti. Fra il tanto altro, ha curato, per Bompiani, Tutto il teatro in dialetto di Luigi Pirandello. Con Enzo Zappulla Tutto il Teatro e Timor Sacro di Stefano Pirandello; I carteggi inediti fra Luigi e Stefano Pirandello, Nel tempo della lontananza; e Federico De Roberto/Ernesta Valle, Si dubita sempre delle cose più belle. Parole d’amore e di letteratura. Per i tipi della casa editrice La nave di Teseo, sempre con Enzo Zappulla, ha recentemente pubblicato I Pirandello. La famiglia e l’epoca per immagini, riccamente illustrato (626 foto in gran parte inedite); e il monumentale volume Ercole Patti, Tutte le opere (3.400 pagine circa).

 

Vincenzo Pirrotta è un drammaturgo, regista e attore. Ha studiato presso l’Istituto Nazionale di Teatro Antico in Italia. Ha lavorato con i migliori registi e attori del teatro italiano. Dal 1996 porta avanti un lavoro di ricerca sulle tradizioni popolari, unendo le pratiche arcaiche a quelle del teatro sperimentale contemporaneo. Tra le opere che ha diretto le principali sono “Eumenidi” (biennale di Venezia 2004 e Teatro Stabile di Brescia); la “Sagra del signore della nave” per il Teatro di Roma; “U ciclopu”, “Terra Matta” e “Diceria dell”Untore” per il Teatro Stabile di Catania; “Filottete” per Teatri Uniti d’Europa; “Donne al parlamento” per il XILX ciclo di spettacoli classici del teatro greco di Siracusa; “Clitennestra” per il Teatro Stabile di Palermo; “Macbeth – Una magarìa” per il Teatro Stabile Palermo ed il Teatro Stabile di Catania. Ha inoltre interpretato ruoli di primo piano Cotrone in “Giganti della Montagna” di Pirandello; Otelo, Macbeth y Calibán di Shakespeare; Edipo di Sófocle; Tamerlano e Fausto nelle versioni di Marlowe. Ha fondato «Esperidio», compagnia teatrale della quale è anche direttore artístico e per la quale ha scritto numerosi spettacoli, tra i quali: “N’Gnanzo’ù”; “Malaluna”; “Sacre-Stie”;”La ballata delle balate”, ”L’ultimo giorno di un condannato a morte”. Le sue opere sono state rappresentate nei principali teatri e festival europei e mondiali. Ha collaborato anche con l’Opera di Roma il San Carlo di Napoli e il Teatro Massimo Bellini di Catania. Nel cinema e in TV ha preso parte a importante produzioni, italiane ed internazionali, con registi del calibro di John Turturro, Mario Martone, Salvo Cuccia y Matteo , Roberto Andò, Marco Bellocchio, Gianluca Iodice. Ha diretto il documentario Ninnarò. Ha pubblicato vari libri di teatro e un romanzo, “Guasta semenza”. Tra i premi e riconoscimenti ottenuti, risaltano «Giusto Monaco», l’ «E.T.I.», premio dell’Associazione Nazionale dei Critici di Teatro, il Premio Internazionale Sebastiano Addamo , il «Premio Domenico Danzuso.

Informazioni

Data: Da Gio 28 Gen 2021 a Lun 8 Feb 2021

Orario: Alle 17:00

Organizzato da : Istituto Italiano di Cultura

Ingresso : Libero


Luogo:

Online

2197