Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Al Cinema! Edizione IIC - Bellas Artes - Rosario: Michelangelo infinito

Data:

13/05/2021


Al Cinema! Edizione IIC - Bellas Artes - Rosario: Michelangelo infinito

L’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires, in collaborazione con il Museo Nazionale di Belle Arti di Buenos Aires e il Consolato Generale d’Italia in Rosario, presenta un ciclo di film italiani che rappresentano l’attualità di una delle cinematografie più importanti e tradizionali della storia. La selezione, a carico del Museo Nazionale di Belle Arti, ha due fulcri: il mondo dell’arte e il mondo della famiglia. Ovvero, la ricerca del trascendentale attraverso la forma e le sue variabili, e come queste forme riflettano il quotidiano, lo stilizzino estraendo da esso l’universale. In questa selezione abbondano i grandi nomi, davanti e dietro alla cinepresa, ed anche la presenza di racconti, di invenzioni che generano il nuovo. La domanda, chiave di tutta l’arte italiana, è: che aggiunge l’ingegno dell’uomo al mondo e perché.

Come vedere i film

Ogni film sarà disponibile per cinque giorni, a partire dai giovedì alle 18:00. Per accedere al link per la visione gratuita lo spettatore deve riempiere il formulario di iscrizione di Eventbrite disponibile per ognuno degli eventi.

LINK;
https://vimeo.com/329362205

PASS:
preview-zeta

Michelangelo infinito

Italia, 2018

Regia: Emanuele Imbucci

Durata: 97’

Potremmo rimanere nel percorso attraverso le opere di Michelangelo e solo mostrandole attraverso la cinepresa ci basterebbe per giustificare l’esperienza estetica. In questo caso, si tratta di capire qualcosa in più: il conflitto tra il creatore e la forma. Ci sono due attori (Enrico Lo Verso nei panni di Michelangelo, Ivano Marescotti come suo biografo, Vasari, creatore in parte del mito) che permettono di ricostruire alcuni elementi chiave. Questo porta lo spettatore ad andare più in là della testimonianza del documentario tradizionale e sorgono le domande sull’uomo che sta dietro alla creazione che realizza, il perché, che elemento universale (o forse divino) sta comunicando con ognuno dei tratti del suo pennello o dei colpi del suo martello sulla pietra. Non si tratta, quindi e soltanto, di un bel film ma piuttosto di un film sul senso della bellezza.

TITOLI SUCCESSIVI:

A partire dal 20/5: Dietro gli occhiali bianchi

A partire dal 27/5: Il capitale umano

A partire dal 3/6: I villeggianti

A partire dal 10/6: Sicilian Ghost Story

Informazioni

Data: Da Gio 13 Mag 2021 a Mar 18 Mag 2021

Orario: Alle 18:00

Organizzato da : IIC Buenos Aires

In collaborazione con : MNBA, Consolato Generale di Rosario

Ingresso : Libero


Luogo:

Online

2389