Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

Contributi per cattedre di italiano presso Università argentine

 

Contributi per cattedre di italiano presso Università argentine

CONTRIBUTI FINALIZZATI ALLA PROMOZIONE DELLA LINGUA E DELLA CULTURA ITALIANA NELLE ISTITUZIONI UNIVERSITARIE ARGENTINE 2019

Si comunica che, entro il 19 marzo 2019 alle ore 12.00, possono essere presentate all’Istituto Italiano di Cultura di Buenos Aires le richieste di contributi finalizzati alla promozione della lingua e della cultura italiana nelle istituzioni universitarie argentine, così come qui di seguito illustrati:

1) CONTRIBUTI PER CORSI DI FORMAZIONE ED AGGIORNAMENTO PER DOCENTI UNIVERSITARI DI LINGUA ITALIANA

Questa tipologia di contributi rappresenta uno strumento che intende incentivare il miglioramento costante della didattica della lingua e della cultura italiana attraverso l'organizzazione di corsi di formazione e aggiornamento per docenti universitari di lingua italiana. A tal fine possono essere richiesti contributi a parziale copertura delle spese relative al corso di aggiornamento proposto. Nel modulo apposito l'ente richiedente dovra' quantificare le spese che e' in grado di sostenere autonomamente. Gli enti richiedenti dovranno inviare una descrizione dettagliata del progetto e delle necessita' di formazione.

Si raccomanda di indirizzare le richieste verso progetti innovativi e volti ad avere un impatto su larga scala come, ad esempio, quelli relativi alla realizzazione di corsi di italiano online.

Le Università dovranno compilare elettronicamente i formulari. Questi dovranno contenere la firma del responsabile dell’istituzione richiedente e timbro. I formulari dovranno essere accompagnati da una lettera a firma del responsabile accademico contenente la motivazione della richiesta di contributo.

Le Università che hanno beneficiato di aiuti nel quinquennio precedente il 2018 dovranno allegare le relazioni finali dell’ultimo anno finanziato tramite il formulario B. La presentazione delle relazioni finali è condizione indispensabile per la concessione e la liquidazione del contributo.

Non verranno accolte richieste per corsi di aggiornamento in Italia o che si tengano al di fuori dell’Argentina, nonché per l’organizzazione di corsi curricolari, convegni, seminari, dibattiti e la copertura di costi di partecipazione di docenti alle predette iniziative.

2) CONTRIBUTI PER LA PROMOZIONE DELLA LINGUA E DELLA CULTURA ITALIANA NELLE ISTITUZIONI UNIVERSITARIE STRANIERE

Questa tipologia di contributi viene concessa per la creazione ed il funzionamento di cattedre di italiano presso Universita' argentine. Essi sono destinati alla copertura totale o parziale della retribuzione di insegnanti assunti direttamente dalle Universita' con contratto a legge locale. Ai fini dell'individuazione delle Istituzioni possibili beneficiarie, per “cattedre di italiano” si intendono cattedre e/o corsi di insegnamento in ambito universitario nei quali la lingua italiana figuri tra le lingue insegnate secondo l'ordinamento dell’Istituzione interessata, anche se la cattedra o il corso ha una diversa denominazione. Inoltre, quale criterio generale, non si potranno prendere in considerazione richieste di Università dove siano già in servizio lettori di ruolo MAECI inviati dall’Italia.

Si raccomanda di indirizzare le richieste verso progetti innovativi e volti ad avere un impatto su larga scala in termini di aumento del numero di studenti di italiano attraverso, ad esempio, corsi e produzione di materiale didattico online, ecc.

Le Università dovranno compilare elettronicamente i formulari. Questi dovranno contenere la firma del responsabile dell’istituzione richiedente e timbro. I formulari dovranno essere accompagnati da una lettera a firma del responsabile accademico contenente la motivazione della richiesta di contributo.

Le Universita' che hanno beneficiato di aiuti nel quinquennio precedente il 2018 dovranno allegare le relazioni finali dell'ultimo anno finanziato tramite il formulario B. La presentazione delle relazioni finali e' condizione indispensabile per la concessione e la liquidazione del contributo.

3) ACQUISTO E FORNITURA DI LIBRI E MATERIALE DIDATTICO, ANCHE IN FORMATO DIGITALE (IVI COMPRESE LE SPESE DI IMBALLAGGIO E SPEDIZIONE ALL’ESTERO) PER IL SOSTEGNO DELL'INSEGNAMENTO DELLA LINGUA ITALIANA IN FAVORE DELLE ISTITUZIONI UNIVERSITARIE STRANIERE

Questa tiplogia di contributi punta a sostenere la didattica della lingua italiana mediante l’aquisizione di libri e materiale didattico aggiornato allo scopo di migliorare la qualità dell’apprendimento degli studenti.

Le Istituzioni interessate potranno presentare la richiesta di acquisto di libri e materiale didattico esclusivamente attraverso il Modulo A, avendo cura di compilare ogni singolo campo. Le richieste redatte sul predetto modulo dovranno essere presentate all’Istituto Italiano di Cultura, in originale (con firma del responsabile e timbro dell'Istituzione richiedente) e in formato Excel.

Si sensibilizzano le Istituzioni interessate ad evitare la presentazione di richieste di libri o materiale audiovisivo che risultino non disponibili, fuori catalogo o didatticamente obsoleti, privilegiando materiale librario e/o didattico pubblicato negli ultimi tre anni.

AVVERTENZA: Si raccomanda di consultare in tempo utile l’Istituto Italiano di Cultura al fine di ricevere l’assistenza necessaria ad una corretta predisposizione dei formulari, che dovranno essere tassativamente presentati non oltre le ore 12 del 19 marzo p.v.

 

Scarica qui di seguito la modulistica :

Formulari A e B Contributo Cattedre

Modulo A 2491 2019

Formulario A Richiesta di Contributo Formazione e Aggiornamento

Formulario B relazione finale

 


1872