Questo sito usa cookie per fornirti un'esperienza migliore. Proseguendo la navigazione accetti l'utilizzo dei cookie da parte nostra OK

SOLO GOLDBERG VARIATIONS, di e con Virgilio Sieni - ITALIA IN SCENA/ITALIA XXI

Data:

24/05/2019


SOLO GOLDBERG VARIATIONS, di e con Virgilio Sieni - ITALIA IN SCENA/ITALIA XXI

Solo Goldberg rappresenta il manifesto dell’arte coreografica di Virgilio Sieni, emblema delle sue ricerche sul corpo e sui linguaggi della danza e dell’arte, sempre protese a oltrepassare gli approdi formali e le codificazioni. In questo lavoro la musica di Johann Sebastian Bach eseguita al pianoforte da Andrea Rebaudengo definisce una metrica e un’architettura immateriale in cui il danzatore si iscrive attuando un continuo ripensamento del corpo e accennando a un articolato percorso di figure prostrate, tratte dall’arte italiana dal ‘300 al ‘600.

Virgilio Sieni

Protagonista della danza contemporanea a partire dai primi anni ’80. Direttore della Biennale di Venezia Settore Danza (2013-2016), nel 2007 ha fondato l’Accademia sull’arte del gesto: un contesto innovativo finalizzato alla trasmissione delle pratiche artistiche e alla definizione di un nuovo rapporto tra formazione e produzione, rivolto sia a professionisti che a gruppi di neofiti della danza, dall’infanzia alla terza età ai non vedenti. Nel 2011 è stato insignito di tre prestigiosi riconoscimenti: Premio Lo Straniero, Premio della Critica e il Premio UBU Speciale; nel 2013 è stato insignito del titolo di Chevalier de l’Ordre des Arts et des Lettres dal Ministro della cultura francese. Negli ultimi tre anni Virgilio Sieni è stato protagonista nella nostra città con il suo progetto “Cantieri del gesto”, che ha visto i cittadini livornesi protagonisti delle azioni coreografiche appositamente da lui create.

 

SCONTO PER SOCI E STUDENTI DELL'IIC:

50% di sconto sul prezzo del biglietto esibendo la tessera di socio o studente presso la biglietteria

 

ITALIA IN SCENA è la fiammante stagione internazionale 2019 del Complejo Teatral di Buenos Aires dedicata all’Italia. Creata grazie a un’intensa collaborazione tra Italia e Argentina, nasce con l’obiettivo di approfondire i legami culturali tra i due Paesi, attraverso una programmazione che alterna produzioni italiane contemporanee con progetti originali elaborati da professionisti italiani e argentini. Più di dieci spettacoli di teatro, musica, danza, cinema classico e contemporaneo, conferenze, master class, esposizioni, propongono un percorso unico per riscoprire la scena italiana di ieri e di oggi.

ITALIA IN SCENA include alcuni spettacoli del ciclo ITALIA XXI

ITALIA XXI è un progetto di rivitalizzazione e rilancio dell’offerta culturale italiana a Buenos Aires e in Argentina. Attraverso una selezione specifica delle produzioni italiane contemporanee più significative della scena teatrale, musicale, operística e di danza, ITALIA XXI ha per obiettivo quello di promuovere la circolazione in Argentina di contenuti artistici di alto livello, nei quali la grande tradizione culturale italiana si intreccia con i linguaggi contemporanei.

Il progetto ITALIAXXI e’ curato da Elisabetta Riva, direttrice del Teatro Coliseo, e Donatella Cannova, direttice dell’Istituto Italiano di Cultura. Beneficia di fondi provenienti da MIBAC-Direzione Generale Spettacolo dal Vivo nel’ambito del Fondo per il Potenziamento della cultura e della lingua italiana all’estero.

Biglietti in vendita da 15 giorni prima della data dello spettacolo, presso le biglietterie del Complejo Teatral San Martin. Altre informazioni sul sito web www.complejoteatral.gob.ar

Informazioni

Data: Ven 24 Mag 2019

Orario: Alle 19:00

Organizzato da : Teatro San Martin

In collaborazione con : Istituto Italiano di Cultura, Teatro Coliseo

Ingresso : A pagamento


Luogo:

Teatro de la Ribera, Av. Don Pedro de Mendoza 1821, CABA

2048